WILPF Italia

Women's International League for Peace and Freedom Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà, fondata nel 1915 contro la Prima guerra mondiale

Commercio di armi e protezione dei diritti umani

Il Trattato sul commercio delle armi (ATT), rappresenta un’opportunità importante per regolare il commercio internazionale di armi convenzionali e di munizioni, assicurando che le esportazioni siano in linea con il diritto internazionale, cosi’ da non costituire una minaccia per i diritti delle donne e l’ uguaglianza di genere.

WILPF accoglie con favore la ratifica del Trattato operata dal Governo nel mese di Aprile di quest’anno.

Tuttavia, questa ratifica non dove essere considerata come un punto di arrivo.

Infatti, affinchè il Trattato sul commercio delle armi ( ATT ) diventi a tutti gli effetti uno strumento giuridico efficace nel regolare il commercio internazionale di armi, è necessaria l’adozione di una rigorosa legislazione a livello nazionale.

A tal fine, come prvisto dall’articolo 7 del trattato, è indispensabile il riconoscimento dell’impatto specifico che il trasferimenti internazionali di armi ha sulle donne e sui loro diritti.

Questa particolare attenzione alla dimensione di genere è cruciale anche alla luce della piu’ ampia e ben nota relazione tra il commercio d’armi e la discriminazione di genere nei confronti delle donne. La disponibilità di armi , infatti, particolare di quelle di piccolo calibro e di armi leggere (cosidette SALW) , impedisce il godimento di tutti i diritti , compresi i diritti civili, politici , sociali ed economiche .

Raccomandazione chiave :

• Inserire nella valutazioni dei rischi, espliciti riferimenti alla violenza di genere al fine di non trasferire armi a livello internazionale dove vi è un rischio sostanziale che queste possano essere utilizzate per perpetrare o facilitare la violenza di genere , compreso lo stupro e altre forme di violenza sessuale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 05/16/2014 da .

Antonia Sani (presidente)

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 230 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: